SAREBBE D’AIUTO UN BICCHIERE?

Rievocando le storie del nostro alcolismo potemmo dimo­ strare che, già anni prima di renderci conto di avere perso il controllo, il nostro bere non era una semplice abitudine ma il vero e proprio inizio di una fatale progressione.

DODICI PASSI E DODICI TRADIZIONI, pag. 28

Quando bevevo non ero in grado di affrontare le situazio­ni della vita allo stesso modo degli altri, più sani di me. Il minimo incidente scatenava in me uno stato mentale nel quale dovevo bere per attutire il sentimento di sconforto; ciò non migliorava però la situazione, e così cercavo un’ulteriore via di scampo nella bottiglia. Oggi devo es­sere consapevole del mio alcolismo. Non posso permet­ termi di credere di avere raggiunto il controllo sul bere, o arriverò a pensare di avere raggiunto il controllo sulla mia vita. E questa sensazione di avere tutto sotto control­lo sarebbe fatale per il mio recupero.

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

18 Gen 2025

Ora

8:00 - 18:00