IL NOSTRO È UN CANMMINO PERSONALE

… non ci è restato altro che accettare quel semplice insieme di strumenti spirituali che ci venivano offerti.

ALCOLISTI ANONIMI, pag. 25

I miei primi approcci con i Passi erano dettati dall’obbli­ go e dalla necessità, e il risultato è stato un profondo sen­so di scoraggiamento di fronte a tutti quegli avverbi: co­raggiosamente; completamente; umilmente; direttamen­te; solamente. Consideravo Bill W. fortunato per essere passato attraverso un’esperienza spirituale così grande, addirittura eccezionale. Ho poi scoperto, con il passare del tempo, che il mio è un cammino personale. Dopo al­ cune ventiquattro ore in A.A., grazie soprattutto alla con­ divisione di tante esperienze durante le riunioni, ho capi­to che ognuno trova gradualmente il proprio ritmo nel­ l’affrontare i Passi. Man mano che riesco a comprenderli meglio, cerco di vivere secondo i princìpi che mi sono stati suggeriti. Come risultato di questi Passi, oggi posso dire che il mio atteggiamento verso la vita, la gente e tut­to ciò che riguarda Dio si è trasformato, e si è trasforma­to in meglio.

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

18 Feb 2025

Ora

All Day