DIRETTIVE IMPARTITE OPPORTUNAMENTE

È quando cerchiamo di conformare la nostra volontà a quel­ la di Dio che cominciamo a usarla in modo corretto. Per tut­ti noi questa è stata una delle più stupende rivelazioni. La fonte di tutti i nostri guai era stato un uso sbagliato della for­za di volontà. Avevamo cercato di aggredire con essa i nostri problemi, invece di indurla a conformarsi ai disegni di Dio nei nostri confronti. Rendere ciò sempre più possibile è lo scopo dei Dodici Passi, e il Terzo Passo ci apre la porta.

DODICI PASSI E DODICI TRADIZIONI, pag. 54

Tutto ciò che devo fare è dare uno sguardo al mio passato per rendermi conto di dove mi ha condotto l’egoismo. Da solo non so cosa sia meglio per me, ma credo che lo sap­pia il mio Potere Superiore. D.I.O., che intendo come “Di­rettive Impartite Opportunamente”, non mi ha mai abban­donato, io invece mi sono lasciato andare troppo spesso. Usare la mia volontà in certe situazioni di solito ha lo stes­so effetto che provoca il cercare di infilare a forza in un puzzle il pezzo sbagliato: stanchezza e frustrazione.

Il Terzo Passo apre la porta al resto del Programma. Quando chiedo a Dio di offrirmi la Sua guida so che, qualsiasi cosa stia accadendo, sarà la migliore soluzione possibile e le cose vanno esattamente nel modo in cui de­vono andare, anche se non sono quelle che voglio o mi aspetto. Dio fa per me quello che da solo non riuscirei a fare, se solo glieLo permetto.

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

11 Mar 2025

Ora

All Day