Il mondo dello spirito

Siamo entrati nel mondo dello Spirito. Il lavoro che ci aspet­ta è quello di “crescere ” in comprensione ed efficacia. Non è l’opera di un giorno, dovrà durare tutta la nostra vita.

ALCOLISTI ANONIMI, pag. 83

La parola “entrati”… e la frase “entrati nel mondo dello Spirito” sono molto significative. Implicano azione, un inizio, un accingersi a fare, un requisito indispensabile per proseguire nella mia crescita spirituale, dato che lo “Spirito” è la mia parte incorporea. Gli ostacoli alla mia crescita spirituale sono l’egocentrismo e l’interesse sol­ tanto per le cose materiali. Spiritualità significa dedizio­ne a valori spirituali, non materiali, e obbedienza alla vo­lontà di Dio nei miei confronti. Ho capito che cose spiri­tuali sono: l’amore incondizionato, la gioia, la pazienza, la gentilezza, la bontà, la fedeltà, l’autocontrollo e l’u­miltà. Ogni volta che lascio che l’egoismo, la disonestà, il risentimento e la paura diventino parte di me, mi chiu­do ai valori spirituali. Col proseguire nella mia sobrietà, la crescita spirituale diventa un processo che dura tutta la vita. Il mio scopo è la crescita spirituale, consapevole che non potrò mai raggiungere la perfezione spirituale.

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

13 Mar 2025

Ora

All Day