Chiedere la luna

“Questo stesso autentico senso di inferiorità è ingigantito dalla sua sensibilità infantile, ed è questo stato di cose a generare in lui quella brama insaziabile e anormale di appro­vazione di se stesso e di successo agli occhi del mondo. Ancora bambino, chiede a gran” voce la luna. E la luna sembra non curarsene. “

IL LINGUAGGIO DEL CUORE, pag. 126

Quando bevevo, mi sembrava di oscillare fra un senso di totale annullamento e l’illusione di essere il centro del­ l’universo. Cercare il difficile equilibrio fra le due posi­zioni è diventata una parte importante del mio recupero. La luna che chiedevo di continuo a gran voce da sobrio è raramente piena; mi mostra invece le sue varie altre fasi, e ci sono lezioni da imparare in ognuna di loro. Spesso ho imparato davvero qualcosa solo dopo periodi di eclisse, di oscurità: ma ad ogni ciclo del mio recupero la luce si fa più forte e la mia visione più chiara.

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

04 Apr 2025

Ora

All Day