UN CUORE PIENO E GRATO

Cerco in ogni modo di mantenermi ben ancorato alla verità che un cuore pieno e grato non può nutrire grande presunzione. Quando trabocca di gratitudine, il pulsare del cuore di ognuno deve sicuramente risolversi in amore verso gli al­ tri, la più bella emozione che possiamo conoscere.

Come la vede bill, pag. 37

Credo che noi di Alcolisti Anonimi siamo fortunati per­ ché ci viene costantemente ricordata la necessità di esse­ re riconoscenti e quanto sia importante la gratitudine per la nostra sobrietà. Sono davvero grato per la sobrietà che Dio mi ha dato col Programma di A.A. e sono felice di poter rendere liberamente ciò che mi è stato donato. Non sono grato soltanto per la sobrietà ma anche per la quali­tà della vita che la sobrietà mi ha portato. Dio è stato tan­to buono da darmi giorni da sobrio e una vita benedetta da pace e soddisfazione, oltre alla capacità di dare e rice­vere amore e alla possibilità di servire gli altri: nella no­ stra associazione, nella famiglia e nella comunità. Per tutto questo, ho “un cuore pieno e grato”.

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

25 Mar 2025

Ora

All Day